Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-aurora-cantini/poesia-di-aurora-cantini-cuore-di-neve.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYXVyb3JhLWNhbnRpbmkvcG9lc2lhLWRpLWF1cm9yYS1jYW50aW5pLWN1b3JlLWRpLW5ldmUuaHRtbA==

    Poesie

    Poesie Report online è un sito che raccoglie più di 20000 poesie famose, tutte le più belle poesie dei poeti italiani e poeti stranieri, passando dai poeti classici fino ad arrivare ai poeti moderni. Grande risalto hanno i poeti contemporanei con la sezione poeti emergenti. Le poesie oltre che per autore sono divise anche per aree tematiche come il natale e la pasqua. Ma poesie.reportonline.it non è solo questo, ampio spazio alle frasi per ogni occasione e dei personaggi famosi,dei libri e dei film. Ci sono le filastrocche e le fiabe per i più piccoli e un'ampia sezione dedicata ai racconti.

    Poesia di Vincenzo Cardarelli Autunno

    Autunno. Già lo sentimmo venire nel vento d'agosto, nelle piogge di settembre torrenziali e piangenti,

    Poesia di Gianni Rodari Il primo giorno di scuola

    Suona la campanella scopa scopa la bidella, viene il bidello ad aprire il portone, viene il maestro dalla stazione viene la mamma, o scolaretto, a...

    Poesia di Vivian Lamarque Finalmente ecco la scuola

    Il giorno dell’inizio è già arrivato e indossi il grembiulino di bucato. I bimbi hanno cestini o zainetti. E dentro tu lo sai cosa ci metti; la...

    Poesia di Hermann Hesse Settembre

    Triste il giardino: fresca scende ai fiori La pioggia... silenziosa trema l'estate, declinando alla sua fine.
    it-IT
    Poesia di Aurora Cantini - Cuore di neve

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Aurora Cantini 
    Cuore di neve

    Il profilo dell'altura
    emerge come una donna velata,
    austero e chiuso sui dolori dell'uomo.
    nel nostro peregrinare
    approdiamo all'immenso
    come piccole faville di neve,
    sperduti nel vorticare degli eventi.

    Solo la montagna
    è giudice imparziale del vivere.
    parla solo con la voce del silenzio.