Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Aurora Cantini
Poesia di Aurora Cantini Me stessa 

Cosa sarà
quest’immagine di donna
che si frantuma in mille figure
e spazia nel vortice del mondo
chiedendo ritagli di presenze
e amore e sensi…
Cosa sarà
questo vento di ricordi di me
negli occhi di una bimba in chiaroscuro
tra giochi e caldi giorni
e cristalli di risa sui prati…
Cosa sarà
questa mia vita se non il filo
che mi lega alle stelle
nell’eterno fluire del tempo.

Da “Fiori di campo” 1993, rieditato 2011

Commenti

Potrebbero interessarti