Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


Poesia d'amore -
di Arthur Rimbaud -


D'inverno ce ne andremo in un vagone rosa
Con dei cuscini blu.
Staremo bene. Un nido di folli baci posa
Dove ti siedi tu.

E abbasserai le palpebre per non veder dal vetro
Fare smorfie le ombre della sera,
Queste mostruosità ringhiose, branco tetro
Di lupi neri e diavolaglia nera.

A un tratto sulla guancia ti sentirai graffiata...
Un bacio come un folle ragnetto che s'agguata
nel collo scenderà...

E tu mi dirai: «Cerca!» reclinando la testa,
E a lungo cercheremo quella bestiola lesta
Che molto viaggerà...

Commenti

Potrebbero interessarti