Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-via-delle-cese.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLXZpYS1kZWxsZS1jZXNlLmh0bWw=
    it-IT
    Poesia di Tony Basili - Via delle Cese
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili 
    Via delle Cese

     Riprendo a camminare piano piano

    Per le Cese, senza andar lontano,

    sperando che il dolore alla caviglia

    che incidentata ancor m’ artiglia…

    e vado tra la nebbia che dal piano

    sale lentamente su per il colle

    pensando ai progetti, quanto è vano,

    senza averci un seguito… da folle.

    D’argento son gli olivi impomatati

    Scossi alla raccolta poi acquetati

    Ché non bisognano di tante cure,

    Ma per quanto ancor mani sicure

    Si dedicheranno ancor a tal lavoro

    Che senza molto far dà ristoro?

    Par che il mondo il giro ha terminato:

    Aspetto un futuro meno squilibrato.

    3-1.11.19

    Leggi le più belle Poesie di Tony Basili

    Commenti

    Potrebbero interessarti