Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-risveglio.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLXJpc3ZlZ2xpby5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Tony Basili -

    Risveglio -


    Mi lascio trascinare dal vento

    che fischia come Pan tra le foglie,

    col suo flauto di fresco castagno,

    fino al piano, ove si queta e raccoglie.

    ·

    Alita un profumo di ginestre per aria

    che giunge a tratti leggero sul colle,

    chissà da dove, dai monti di fronte,

    o dal piano, ove fumano le ·zolle.

    ·

    In questi profumi sento il passato

    E vivo in quest’alveo come un orso,

    Che si sveglia or che l’inverno è passato.

    ·

    Ovunque ci son tracce d’un percorso

    Un favo di miele che abbiam mangiato

    E la fonte ove hai preso l’ultimo sorso.



    Aprile 94

    Commenti

    Potrebbero interessarti