Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Tony Basili -
Natura -


Ancora un’altra scrivine ti prego
Che si senta quanto d’intorno aspiro,
La luce del pian che chiude questo speco
Che carezzo con lo sguardo, giro a giro.
Vorrei darmi a te Natura, o madre,
E dire agli uomini ch’è tempo di tacere
Ch’è inutil costruir con altre squadre
Che questo solo è il vero da temere.
Ancora questa notte, d’improvviso,
S’è alzato un vento lugubre, impetuoso,
E in un attimo tutto è apparso liso
Dell’incontenibile sdegno che è a riposo.
Ammiro ciò che vedo e la tua forza
Non c’è d’uopo di sforzi per pudore
Non ha regola e non dà risorsa
Quando esce pur lieve dal tuo candore.

27.2.12