Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-il-ticchettio.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLWlsLXRpY2NoZXR0aW8uaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili
    Il ticchettio

    Ti sento ticchettio che nella notte

    Mi vieni a rammentar che il tempo passa

    Ma ben lo so ché n’ho la mente lassa

    Quando mi ci metto un po’ a pensare.

    Di notte la tua presenza mi sgomenta

    Che mi giunge ad intervalli da lontano

    Talvolta come una mazza, a volte piano,

    e poi si perde lontano come un mare..

    L’inverno è freddo, ma passa veloce,

    dacchè son qui ne son passati d’anni,

    e non son più ormai membra d’amanti

    queste che gemono nel letto a riposare.

    Anni felici veramente non ricordo,

    piuttosto momenti fluidi di gioia

    e se non caddi forse mai nella noia

    è perché passo il tempo a scribacchiare.

    Se non fossi occupato da qualcosa

    Che dall’alba ogni dì pur mi disegno

    Mi mancherebbe anche quel po’ d’ingegno

    Che mi salva dal farmi disperare.

    Perciò con questo sillabar m’affranco

    Da una vita che pesco in mezzo al fango.

    60-3.1.00

    Commenti

    Potrebbero interessarti