Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-il-borgo.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLWlsLWJvcmdvLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     


    Il borgo


    Dal borgo è sparita la mia gente,

    ed il castello, la piazza, la fontana…

    sei stupito? Tutto è ininfluente,

    La rosa bianca tremula e diafana

    ·e la tricuspidata, che pare un catafalco

    e svolazzano sull’invaso dei colombi

    scesi a bere, e nessuno che si vede

    silenzio solo sento, nè c'è chi vede,

    non c’è luce che nasce dall’oriente

    e la storia si spegne mestamente:

    prischi sabini ed or non resta niente.

    Commenti

    Potrebbero interessarti