Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-guardando-il-soratte.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLWd1YXJkYW5kby1pbC1zb3JhdHRlLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    E' una calda giornata e andando su

    Penso alle cose da far al mio paese

    Ove con il cielo sono a tu per tu
    E d’allargar la vista non ho pretese.

    Ma questo monte che su e giù
    Faccio ogni mattin da più d’un mese
    Mi tempera la gagliardia e la virtù
    E mi fa scordar pure le contese.

    Sicchè cammino in su come il vento
    E sento, ch’è il dì di festa, le campane
    Che fanno il cor dell’umile contento

    E voci che m’arrivano, lontane,
    Finchè arrivo a veder il Soratte e sento
    D’essere immerso in armonie arcane.

    47-13.11.16

    13.11.16

    Commenti

    Potrebbero interessarti