Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-abbandono.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLWFiYmFuZG9uby5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti
    Poesia di Tony Basili
    Abbandono

    Mi lascio trascinare dal vento fresco
    che flauta come un Pan tra le foglie
    sopra le chiome folte dei castagni
    fin alla Peschiera dove si scioglie..

    Alitano i fiori di terra fragranti
    in questo borgo librato sul monte
    e vaniscon in aria i teneri alitanti
    dell’erbe, gli aromi, il timo di monte.

    Il tempo che giunge par già passato,
    perché ogni giorno è come già scorso
    che giunge con tocco noto e delicato,

    e ovunque un segno  d’un vecchio discorso,
    una pianta di rose che abbiam piantato,
    ed una corsa tra i prati insieme all’orso.

    57-10.6.94

    Commenti

    Potrebbero interessarti