Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tomy-basili-si-sognava.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbXktYmFzaWxpLXNpLXNvZ25hdmEuaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Tomy Basili
    Si sognava

    Dopo piombavo in un sonno profondo

    Sul tuo seno palpitante poggiato

    E la tua pelle profumava il mio mondo

    Che avevo tra le sue braccia trovato

    E nel sonno mi serravi più forte

    Le braccia, le gambe avvinte alle mie,

    Così dolce mi parea la sorte

    Che s’alimentava pur di tante bugie.

    Ed erano dolci, quieti risvegli,

    Come stare in un prato fiorito

    Lontani dai luoghi e dal tempo

    Il giorno di dolci carezze nutrito

    ed il parlar con te vecchi smalti

    Svelavano d’un pensiero smarrito

    Ma poi come poteva a lungo durare

    Quest’amor che ci facea  sognare?

    E si sognava cogliendo dei fiori

    Che poggiavo sul tuo seno scolpito

    Dal sussulto che ogni  bacio o carezza

    Risvegliavano un entusiasmo assopito.

    Ma era l’attimo fugace un minuto

    Che come uno scrigno crudele celava

    I gioielli di cui non avrei più goduto,

    ma intanto così insieme si sognava.

    30.1.12

     

    Commenti

    Potrebbero interessarti