Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-antonio-basili-il-merlo.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLWFudG9uaW8tYmFzaWxpLWlsLW1lcmxvLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Antonio Basili -
    Il  merlo -


    C’è qualcosa in quel merlo ch’ogni giorno

    arriva quand’è freddo nel terrazzo,

    che io lo guardo e lui ·fissa il vetro,

    sporgendo il capo da un diverso spazio,

    riducendo un’infinita dimensione

    dicendo a ogni saltello,a ·ogni svolazzo,

    non parole, ma cenni d’ effusione,

    del suo essere… ma forse sono pazzo.

    Così volo in quei neri occhietti,

    In fondo son lucenti come l’ oro,

    Lentamente, senza dar sospetti,

    ricambiando messaggi ed emozioni,

    e apro l’animo alla sua comunicazione

    se un giorno riuscissi a decifrare.

    6.1.10

    Commenti

    Potrebbero interessarti