Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-antoni-basili-lontano-dalla-folla.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLWFudG9uaS1iYXNpbGktbG9udGFuby1kYWxsYS1mb2xsYS5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Antoni Basili -
    Lontano dalla folla -


    Grazie, Signor, di questo immenso mare,

    grazie della luce che nella pelle

    sospeso su una foglia a dondolare

    mi penetra per i pori e col sol le stelle

    anche a mezzodì mi lascia rimirare,

    Da questo canto, tra tigli e roverelle,

    ove una musica dolce odo stormire

    nell’aria ambrata del dì che sta a finire.

    Ascolto la tua· voce tra le fronde,

    la tua intenzione vedo come riempie

    questo teatro perenne tra due sponde

    dell’umano vagar che qui s’adempie

    e vorrei sempre star tra il verde, donde

    più sicuro fuggire l’ore più empie

    del vano trascorrere nel clamore

    ogni istante che udito va col cuore.


    24.2.89

    Commenti

    Potrebbero interessarti