Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/immensita
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvaW1tZW5zaXRh
    it-IT
    Poesia di Tony Basili Immensità
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili
    Immensità

    Non capita in città di guardare in alto
    l'immensità del cielo e le sue stelle
    il loro luccicar nel blu di smalto
    che dei poeti ispira spesso le favelle.
    Per le case e la gente c'ho di fronte
    rimangono nascoste facilmente
    ma quando sono invece sopra al monte
    o al Collevivo mi capita sovente.
    E rimango estasiato a rimirare
    quelle stelle e luci che vaganti
    sono nel cielo tutto a favillare
    ispirando col brillio tanti amanti
    e mi ritrovo in questa immensità
    non chiedendo il perché e da quanti
    anni son lassù e noi sol pochi istanti
    ché siamo noi e tutto pur l'eternità.
    3-8.9.19

    Leggi le più belle Poesie di Tony Basili

    Commenti

    Potrebbero interessarti