Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonia-arcuri/poesia-di-antonia-arcuri-il-tempo-vissuto.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pYS1hcmN1cmkvcG9lc2lhLWRpLWFudG9uaWEtYXJjdXJpLWlsLXRlbXBvLXZpc3N1dG8uaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Antonia Arcuri 
    Il tempo vissuto

    Ne ebbi  timore sin dal suo apparire.

    Rifuggivo ogni cosa nel suo nome

    per istinto e per pudore.

    Dapprima lo ritrassi con linee curve,

    arrotondate, mai spezzate:

    non ne avevo cuore.

    Anche sui vetri di vapore

    ne tracciavo segni. 

    Per le note delle parole

    ci volle un tempo maggiore.

    Stentavano ad allinearsi

    preferendo pause a cui seguivano

    accenti e toni sopra le righe.

    Una cura della disarmonia

    iniziò tardi quando scoprii

    che il mondo che è

    non è quello reale.

    Che il mondo c'è lo seppi

    quando dissi con prudenza:

    - L'amore ha tempo per Sé.

    Per gli altri è solo a tempo. 

    Commenti

    Potrebbero interessarti