Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

PREGHIERA
(da una mamma alle mamme del Molise)


Sará ancora Natale tra le fredde lamiere camuffate da case... Quieta verrá la Notte e lieve come carezza stenderá il suo manto d'Oblio sulle teste canute e rassegnate di chi ha visto giá troppo per odiare... Polvere d'oro e di Sogno spargerá sulle ciglia addormentate dei Bambini perché riaffiori alfine dietro gli occhi limpidi un Sorriso... Ma Tu mio Dio quella Notte raccogli con Amore il Pianto di coloro che non hanno piú nessuno da svegliare con un dono Nessun pacchetto da deporre furtivi ai piedi dell'Abete illuminato... Abbracciali stretti mio Signore piú forte che puoi sí che ancor non sentano il rumore del Cuore che si sgretola pian piano...