Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Andrea Calcagnile 
Mercante di gemme

Mercante di gemme
che vorresti varcare
i confini della tua esistenza,
vorresti sorpassare la tua bellezza,
vorresti migliorare il tuo modo
di vendere le gemme,
e il tuo sguardo per renderle
più lucenti, come diamanti,
vorresti vivere liberamente,
in modo anomalo per sconvolgere
qualunque attività
e qualunque pensiero umano.

E allora, in una criptica notte
apristi una porta e vedesti
in alto il sole vicino alla luna,
insieme contemplavano le stelle
che sembravano le loro figlie,
i muri erano colmi d'occhi,
il pavimento era diventato di cristallo,
a fianco a te c'era un divino
che ti fece visitare una camera fantasmagorica
colma di persone colorate
che toccavano tutto.

Il giorno dopo,
si sentì parlare
di un povero mercante
in estasi avvolto tra le sue gemme,
o di un povero mercante
morto per overdose.