Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesie di Amy Lowell - lettera
Poesia di Amy Lowell

La lettera


Piccole contorte parole, scarabocchiate su tutto il foglio
Come zampe di mosche infangate,


Che cosa potete dire della fiammante luna
Trapuntata dalle foglie della quercia?
O della mia finestra senza tende,
E del nudo pavimento al chiaro di luna?
Le vostre sciocche astuzie e i vostri intrighi
Non hanno nulla della florescenza del biancospino.
E questa carta è fragile, muta, liscia, vergine di dolcezza
Sotto la mia mano.

Sono stanca, amore mio, di riscaldare il mio cuore
Contro il tuo volere;
Di spremerlo in macchioline d'inchiostro,
E di spedirlo per posta.
Ed io qui sola, brucio, sotto il fuoco
Della grande luna.

Potrebbero interessarti