Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-alessio-vailati/poesia-di-natale-di-alessio-vailati-la-notte-santa.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYWxlc3Npby12YWlsYXRpL3BvZXNpYS1kaS1uYXRhbGUtZGktYWxlc3Npby12YWlsYXRpLWxhLW5vdHRlLXNhbnRhLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Presepe con pastori 2
    Poesia di Natale
    di Alessio Vailati 

    La Notte Santa

    Fiore dicembrino, fiore di luce
    al freddo fiorito, presagio d’amore
    al freddo che opprime e gela ogni cuore
    tu, fiore-bambino, ornamento del mondo,
    prodigio svelato agli occhi del cosmo
    Gesù che nell’aria alzi il primo vagito
    da umili genti e pastori servito
    Gesù che nasci nella Notte Santa,
    lo sguardo che ancora gli uomini incanta,
    per strade e sentieri, fango e cemento
    per prati e per piazze, con pioggia e con vento
    Gesù tu che innalzi gli ultimi al Cielo
    Gesù tu che, povero, sei nato al gelo
    distendi sul mondo speranza di pace
    e parlaci ancora, ora che tutto tace …

    Commenti

    Potrebbero interessarti