Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

dinastia Tang
Poesia Lu Lun

I soldati feriti

le lacrime non salvano nulla
La dinastia Tang (i cinesi dividono la loro storia per dinastie di imperatori) regnò dàl 618 al 907. La Cina era la piu grande potenza mondiale e aveva forte influsso su tutta l'Asia (si pensi che il Giappone acquisi dalla Cina la lingua scritta). Anche a quest'epoca i poeti cantarono contro le guerre che arricchiscono i potenti a spese del popolo.


Si trascinano sulla strada,
feriti, senza cibo,
tentando di giungere a casa;
lungo le mura delle città
si strappano i capelli,
ostrano !e loro ferite
al passanti per averne pleta,
chiedendo di che sfamarsi.
Il freddo vento d'autunno
morde senza cuore
le vecchie cicatrici.

 Non sono tanto gli orrori della guerra in sé che fanno parlare il poeta, quando la desolazione del ritorno, di una vita ormai spesa per la gloria di qualche imperatore lontano, impegnato contro altri sovrani prepotenti al pari di lui.

Commenti

Potrebbero interessarti