Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

cascata
Poesia di Li T'AI- PO
Acquerello cinese
Latrati lontani
si mescolano
al chioccolare del rivo.


Sottile la pioggia ravviva
 il rosa del pesco in fiore.
Appare talvolta dispare
l'ombra
d'una cerbiatta spaurita.
Così carezzevole
si snoda il fiume
che non turba il suo mormorio
neanche
una lontana campana.
Cime di bambù
qua e là forano
la nebbia azzurrina.
Una cascata spumosa
s'appende ai fianchi del monte.

da Sulla spiaggia dei mondi


Anche solo i rumori possono caratterizzare un ambiente, e riferendosi a questi soli si può descriverlo compiutamente. In questo «acquarello cinese» i suoni (i latrati, il chioccolare del rivo, il brusio sottile della pioggia, i rintocchi della campana e lo scroscio della cascata) prevalgono nettamente sui pochi colori (il rosa del pesco, la nebbia azzurrina, lo spumeggiare bianco della cascata) e sulle figure stesse e gli oggetti (la cerbiatta, i bambù, la cascata).
Notevole tuttavia la presentazione della cerbiatta che «appare... dispare », dei bambù che «forano» la nebbia azzurrina e della cascata che « s'appende» al monte: immagini fissate in una sola caratteristica e rese particolarmente eflìcaci da un asindeto (cioè dalla mancanza della congiunzione fra i due verbi) o da arditi traslati (cioè da parole usate con
significato diverso dall'usuale).

Commenti

Potrebbero interessarti