Login

Pin It
Poesia di Rosa Staffiere 
E' Autunno
E' autunno: nella nostra casa
son fuggiti il riso e la gioia
sguardi ridenti volti ilari
suono e rumore; tutto è finito.

Pur la piccola voce argentina
ha spezzato il suo tinnìo
più non risuona per le stanze
birichina e ridente.

La paura e la sofferenza
come dighe marmoree,
han fermato la corrente d'allegria
e tremiamo al pensiero
che il domani sia ancor
più infestante e lesivo.

E ridiamo sui dolori passati
e ci sembran che siano stati brezza
d'aprile, mentre nel cielo di oggi
s'intersecano venti di tempesta
e nero e infido ci appare il futuro.

E' calato il silenzio sul suo passo
incerto ed esitante, sulle spalle gravate
dalla privazione della speranza
e nell'aria aleggia lo spettro della dea
dal cuore di ghiaccio.

Novembre 1998
Pin It

Commenti