Login

Pin It

Poesia di M. L. Magni 
In silenzio, un seme

Grigia è la nebbia,
il sole è pallido;
e tutto è squallido
mondo autunnale.
Ma un volo breve,
un solo brivido,
gentile e timido,
scende nell'aria.
Un seme cade
tra l'erba e foglie,
e lo raccoglie
la terra oscura.
Grava il silenzio
sul bosco e il greto.
Muto e segreto,
l'inverno viene.
Resta a quel brivido
d'un solo istante,
una festante,
lieta promessa.
Dalla deserta
terra assopita,
novella vita
risorgerà.

Pin It

Commenti