Login

Pin It
Poesia di Elena Bono 
Raccolta d'autunno
Nel fondo della valle i battitori
percuotono le piante
e l'eco va dall'uno
all'altro monte.
Aria gonfia di pioggia
sopra i rami incurvati;
ogni cosa è pesante
e sempre più si aggrava
e alla terra tende.
Trabocca l'anno
verso la morte;
suoi giorni, i suoi frutti
cadono senza tregua
e si spargono al suolo
presto sfatti.
Senza tregua nel fondo della valle
battono i coglitori
a ramo a ramo
la pianta ricca ancora
perché si spogli avanti sera.. 
Pin It

Commenti