Login

Pin It

Poesia di Angiolo Silvio Novaro
E viene l'autunno

I fiori e l'erbe e si seccarono sui loro steli, e
venne l'autunno, e riprese il vento a mugghiare
precipitandosi per le gole mentre i nuvoloni bigi
si accavallavano per il cielo e gli uccelli fuggivano
impauriti gettando uno strido, e qualche
foglia d'ulivo si staccava e ondeggiava per l'aria
prima di scendere, quasi rabbrividisse di dovere
toccar terra.

Pin It

Commenti