Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

sik-sik-l-artefice-magico
Commedia atto unico di Eduardo De Filippo

Sik-Sik, l'artefice magico
(1929)

Atto unico
La scena è semplice e nuda: un fondale completamente nero, in fondo a destra una piccola porta con sopra scritto: «Palcoscenico» e a sinistra un fanale acceso.
Sik-Sik entra da sinistra.
È un uomo sui quarant'anni, con un paio di baffi neri e folti. Indossa una giacca chiara e poco pulita su di un pantalone nero: quello del frak che gli servirà per la
rappresentazione. In testa un cappello floscio. Ha in mano una piccola valigia e nell'altra una gabbia con due colombi uguali.
Fra le labbra un mozzicone di sigaro. È il tipo tradizionale dell'artista guitto, povero, tormentato e... filosofo.
È seguito da Giorgetta, sua moglie, a testa nuda e con un misero cappottino sulle spalle.
La sua veste è un po' discinta, e rivelando le forme del corpo, farà indovinare un po' di grossezza al ventre.
Giorgetta è incinta, e avrà come il marito una certa aria scoraggiata e stanca.

Personaggi
Sik-Sik
Giorgetta
Rafele
Nicola

Commenti

Potrebbero interessarti