Login

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 


gelsomino
Leggenda di Natale
di M. Tibaldi - Chiesa

La leggenda del gelsomino

La notte in cui il Bambino nacque a Betlemme, nevicava e faceva un freddo terribile. Il divino Fanciullo si era addormentato di un sonno soave.
Ad un tratto, una raffica di vento impetuoso investì la capanna e la porta mal connessa, si spalancò
d'improvviso. Una folata d'arai gelida e di neve entrò nella stalla.... subito San Giuseppe corse a richiudere la porta. Ma un fiocco di neve si era posatosulla fronte del Bambino Gesù.
Temendo che Egli si destasse la Madonna si chinò su di lui e, con un dolce bacio, tolse dalla fronte il bianco fiocco.

Miracolo! Esso non si disciolse al calore delle labbra ma si trasformò in un piccolo fiore dal profumo intenso e dai petali candidi.
Il gelsomino era sbocciato dal bacio della Madonna sulla fronte del Bambino Gesù.

lampadine

Commenti

Potrebbero interessarti