04302017Dom
Last updateGio, 27 Apr 2017 10pm

Il diario di Anna Frank


Diario di Anna Frank
Anna Frank, nata a Francoforte nel 1929, muore nel campo di concentramento nazista di Bergen Belsen nel marzo 1945. Il suo diario, tradotto in tutte le lingue del mondo ha anche ispirato numerosi film e opere teatrali e consiste nella testimonianza di Anna che si confida con l'amica immaginaria Kitty, descrivendo le atrocità subite dagli ebrei. «Non ho affatto intenzione di far leggere ad altri questo quaderno rilegato di cartone» scrisse Anna all'inizio del diario: non poteva certo immaginare allora che quelle paginette del suo diario sarebbero non solo scampate al saccheggio della Feld-Polizei, ma avrebbero costituito un documento vivo e impressionante, una pura voce di poesia nella tremenda realtà di un odio implacabile. Il diario di Anna Frank, diario di frank, lettere di anna frank, pagine del diario di anna frank, lettere all'amica immaginaria Kitty.



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info