Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

mese mariano
Il  mese di Maria 
di Papa Giovanni Paolo II

«A Maria si innalzano in questo mese mariano le nostre suppliche, per implorare con accresciuto fervore e fiducia le sue grazie e i suoi favori. E se le gravi colpe degli uomini pesano sulla bilancia della giustizia di Dio e ne provocano i giusti castighi, noi sappiamo anche che il Signore è il Padre delle misericordie e il Dio di ogni consolazione, e che dei tesori della sua misericordia Maria Santissima è stata da Lui costituita ministra e dispensiera generosa. Ella, che ha conosciuto le pene e le tribolazioni di quaggiù, la fatica del lavoro quotidiano, i disagi e le strettezze della povertà, i dolori del Calvario, soccorra adunque alle necessità della Chiesa e del mondo; ascolti benigna le invocazioni di pace che a Lei si elevano da ogni parte della terra; illumini chi regge le sorti dei popoli; ottenga che Dio, il quale domina i venti e le tempeste, calmi anche le tempeste dei contrastanti cuori umani e dia la pace vera, quella fondata sulle basi salde e durevoli della giustizia e dell'amore.
A tanta eccelsa Madre ricorreremo con l'intero slancio ed amore filiale di cui siamo capaci, manifestandole, anzitutto, la nostra fiducia.
Avete fiducia in Maria? Confidate in Lei? Le dite i vostri affanni, Le presentate le vostre attese, le vostre speranze? Guardate a Lei davvero come a dispensatrice di bontà, di assistenza, di gentilezza, di amicizia cristiana?
Pensiamo alla indicibile fortuna di poterla chiamare Madre: all 'essere imparentati con Lei.
Tra Maria e noi non c'è distanza; v'è la consuetudine che porta i figli a rivolgersi in ogni istante alla mamma e a dire a lei tutte le cose.
Maria è il modello più perfetto per noi, la più santa. Se l'avviciniamo con fede e tenerezza, quasi scorgeremo i raggi della sua bellezza e santità riverberarsi sopra di noi. Accanto a Lei sapremo essere puri, buoni, umani, mansueti, pazienti: tutta una possente lezione evangelica di vita cristiana viene a porsi dinanzi a noi se tale sarà il nostro intento di onorare la Ma-
donna ».

Leggi le Poesie Preghiere di Papa Giovanni Paolo II