Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Frasi libri, Frasi dei libri, frasi celebri libri, frasi di libri,
Frasi libri famosi, frasi dai libri, citazioni libri, citazioni famose dei libri

frasi del libro chi manda le onde
FRASI LIBRI
CHI MANDA LE ONDE
Frasi e citazioni del Libro Chi manda le onde
di Fabio Genovesi

Titolo: Chi manda le onde
Genere: Narrativa contemporanea

Lingua originale: Italiano
Prima edizione: 2015
Vincitore Premio Strega Giovani 2015

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Ci sono persone che del tempo se ne fregano, può esserci il sole o piovere da un mese e non se ne accorgono nemmeno, e sono tranquille o nervose solo per motivi loro, impermeabili all'acqua e a tante altre cose che arrivano dal cielo. Tu no. Oggi c'è il sole e questo basta a farti sorridere.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Perché le cose quando devono succedere sono prepotenti, se ne sbattono dell'impossibile e dell'assurdo, si mettono in cammino a testa bassa e semplicemente succedono.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Se le persone tristi hanno un'utilità è quella di ricordarti come tu non devi essere mai.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Vaffanculo il paesino dove siamo nati, vaffanculo i genitori, vaffanculo la scuola e i voti e i vestiti firmati e il giro in centro il sabato pomeriggio a guardare e farsi guardare e tutte le altre stronzate che ti circondano e piano piano si avvicinano sempre più strette, fino al giorno che ti saltano al collo e senza che te ne accorgi diventi uno schiavo come tutti gli altri.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Non c’era tempo bimba, c’era il granturco da seminare, bisognava muoversi. Io ero sempre lì, e pure le mie sorelle. Poi ne è nata un’altra, era il momento della vendemmia, la mamma stava nella vigna, è andata in casa un attimo, l’ha fatta e poi è tornata a cogliere l’uva. Erano altri tempi, la gente era seria. Mica come ora, che le donne per partorire vanno all’ospedale, come se fosse una malattia. Nasci, e la prima cosa che vedi è una stanza di ospedale, quei letti, quel puzzo di medicine. Ma cazzo, già tocca morirci all’ospedale, almeno quando uno nasce è meglio uscire in un bel posto, no?

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Tu allora apri la portiera ed esci all’aria aperta, perché se le persone tristi hanno un’utilità è quella di ricordarti come tu non devi essere mai.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Ma la vita vera non è così, spesso nella vita quello che serve è crederci, tanto forte che poi le cose devono obbedirti e succedere per forza.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
...e il problema è proprio questo, che ci sono sempre un sacco di buonissime ragioni per fare la scelta sbagliata. Per prendere un ragazzo pieno di talento e potenzialità e occasioni all’orizzonte, una giovane aquila con gli artigli pronti ad afferrare la vita, e cominciare a spennarla una piuma alla volta, piano piano, così non fa male e non te ne accorgi. Finché l’aquila diventa un pollo di allevamento, pronto per essere cotto allo spiedo della società.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Una favola, uno di quei viaggi che sei felice perché ti sembra che da quel momento si apra davanti a te la vita vera, che è appena un passo in là e ti aspetta in tutto il suo splendore. Poi però il tempo passa e ti rendi conto che la vita non ti stava davanti, la vita era proprio quella lì, precisamente quei giorni, quelle notti, la sentivi a un passo e invece ce l’avevi addosso. Pensavi fosse un assaggio, un riscaldamento prima di arrivare a quell’età fantastica che sei grande e non devi più obbedire a nessuno e tutto è splendido. Aspetti, speri e non ti accorgi che lo splendore è proprio questo qui, e quando lo capisci ormai se n’è andato e resti solo a ricordarti com’è stato.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
...rieccola, ancora più bella di prima. E questo è un segno fantastico, vuol dire che c'è speranza, che le cose bellissime possono capitare anche quando non te l'aspetti più.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Mi sa che il problema non sono le bugie. Il problema è la verità, che fa proprio schifo.

dal libro Chi manda le onde di Fabio Genovesi
Ma la vita sarebbe tutta così, facile e giusta, se si potesse viverla un secondo dopo di quando succede.