Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


frasi scrubs
Episodio 14, Il mio inferno privato

Turk e J.D.
Turk: Mi imbarazza un po' darmi da fare da solo.
J.D.: Be' sei fortunato, perché è proprio la mia specialità. Eccoti qualche consiglio: se ti blocca il fatto che stai facendo tutto da solo, siediti su un braccio finché non si addormenta, poi lo tiri fuori e usi quello; io lo chiamo "lo sconosciuto"!
Scrubs - Medici ai primi ferri

Dr. Robert "Bob" Kelso (Ken Jenkins)
Sai come vanno queste cose con gli amici: se loro le amano, le devi amare, che ti piaccia o no.
Scrubs - Medici ai primi ferri


frasi scrubs
Episodio 16, La mia idea geniale

J.D., Turk e Dr. Cox (L'uno col braccio sulle spalle dell'altro, gioendo per il fatto che Carla è incinta)
J.D.: Diglielo tu!
Turk: ...aspettiamo un bambino!
Dr. Cox: Alla faccia dei conservatori. So che sarete degli ottimi padri.
Scrubs - Medici ai primi ferri


frasi scrubs
Episodio 17, Il mio fegato a pezzettini

Dr. Robert "Bob" Kelso (Ken Jenkins)
[Rivolgendosi a Carla pensando al cane defunto] Baxter era un gran bravo cane, non diresti mai che un animale ti possa mancare tanto, ma era bello sapere che nella mia ci vita fosse almeno una creatura che non mi deludeva mai, che non mi giudicava mai, che non arrivava tardi al mio cinquantesimo compleanno con i capezzoli freschi di piercing e con un ragazzino filippino appena maggiorenne di nome Pogo! Mio figlio harrison. Il migliore amico dell'uomo eh? Si è proprio vero.
Scrubs - Medici ai primi ferri

 

frasi scrubs
Episodio 18, Il mio vestito nuovo

Kelso scrubs
Dr. Robert "Bob" Kelso (Ken Jenkins)

Oh Perry, sei così teso e litigioso sembri il Dr. House senza la zoppia.
Scrubs - Medici ai primi ferri

frasi scrubs
Episodio 20, Il mio pranzo

Dr. John Michael "J.D." Dorian (Zach Braff)
Purtroppo a volte il destino sceglie un giorno in cui rincarare la dose.
Scrubs - Medici ai primi ferri

Dr. Percival "Perry" Ulysses Cox (John C. McGinley)
[Rivolto a J.D.] E tu come mai non sei in estasi da complimenti come tutti gli altri? Lo sai che elargisco complimenti al massimo una volta all'anno. E come uno scoiattolo dovresti raccogliere questa manna di benevoli parole per aiutarti a superare il freddo inverno del mio sarcasmo.
Scrubs - Medici ai primi ferri

jd cox scrubs
J.D. e Dr. Cox

[Rivolto a Cox] Ragazzo: Mi scusi, può dedicare un minuto alla ricerca sull'AIDS?
Dr. Cox: Sì, ma non sono sicuro che riusciremo a combinare molto.
JD: Ricordi quello che mi hai detto. Se inizi a sentirti in colpa per la morte delle persone non torni più indietro.
Dr. Cox: Sì, hai ragione.
Scrubs - Medici ai primi ferri

frasi scrubs
Episodio 21, Il crollo del mio idolo

Dr. John Michael "J.D." Dorian (Zach Braff)
[Rivolto a Cox depresso] Comunque ho cercato di convincermi che la ragione per cui non sono venuto qui prima è che ti sei presentato ubriaco al lavoro ma non è per questo: io avevo paura. Credo che dopo tutto questo tempo io ti veda ancora come il grande supereroe che mi tira fuori da qualsiasi guaio. Ne avevo bisogno: ma questo è un mio problema, lo so e me lo gestirò da solo. Credo di essere venuto qui per dirti quanto sono orgoglioso di te. Non perché hai fatto del tuo meglio coi tuoi pazienti, ma perché dopo 20 anni che fai il medico, quando le cose vanno storte, per te è ancora un duro colpo. E devo dirtelo amico, insomma, sei il dottore che vorrei essere io.
Scrubs - Medici ai primi ferri

Dr. John Michael "J.D." Dorian (Zach Braff)
È questo il bello della famiglia: se ti trovi in un vicolo cieco puoi sempre contare sul fatto che loro ti sosterranno e quando torni in sella puoi ricevere un piccolo abbraccio, una pacca sulla spalla, magari solo un cenno ma non c'è davvero bisogno di dire nulla, certo è sempre bello se si dice qualcosa.
Scrubs - Medici ai primi ferri

frasi scrubs
Episodio 24, La mia transizione

Kim e J.D. [facendo il giro dei pazienti]
Kim [Rivolta ad un paziente]: Allora Josh, sei affetto da una patologia chiamata fimosi, in pratica si tratta di un indurimento del prepuzio. Come parte della terapia ti chiedo di masturbarti cinque volte a settimana. [Il paziente è visibilmente imbarazzato]
J.D. [Pensando]: Aiutalo a superare l'imbarazzo.
J.D.: Oh, cinque volte a settimana, eh? Per me significherebbe farlo di meno.
J.D. [Pensando]: ...disse lui davanti alla sua futura fidanzata.
J.D.: Sai che ti dico? Credo sia meglio che io me ne vada.
Scrubs - Medici ai primi ferri

Clicca qui per visualizzare l'elenco completo dei film

TAGS:

Commenti

Potrebbero interessarti