Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Frasi dei film, frasi celebri film, frasi belle dei film
Frasi Film famosi, citazioni film, citazioni 
famose dei film

americanhistoryx
FRASI FILM

AMERICAN HISTORY X
Frasi e citazioni del Film American History X
Le più belle frasi del Film American History X

Derek (Edward Norton) 

Vieni ad avvelenare la cena della mia famiglia con tutte le tue bugie da giudeo, coccolanegri, hippy balordo.

Dr. Bob Sweeney (Avery Brooks) e Derek
Davo la colpa a tutti davo la colpa ai bianchi, colpa alla società, colpa a Dio. Non avevo risposte perché mi facevo le domande sbagliate. Tu devi farti la domanda giusta.
E qual è?
Tutto quello che hai fatto, ti ha reso la vita migliore?

Derek
"L'odio è una palla al piede, la vita è troppo breve per passarla sempre arrabbiati, non ne vale la pena!"

Derek
Credi che io me starò qui a sorridere mentre un fottuto ebreo si scopa mia madre?

Derek
Sei fatto come una zucchina!

Derek
Ogni notte migliaia di questi parassiti si riversano oltre il confine come se andassero alla fiera della cuccagna... Non ridete!

Derek
Kurtis che cos' è?
Ahh dai andiamo!!
Buttala via immediatamente, l'erba è da negri!
Oh Cristo Derek.
Rispetta te stesso!

Derek Ascoltatemi bene, dovete aprire bene gli occhi. Ci sono più di due milioni di immigrati clandestini che dormono sulla nostra terra stanotte. Questo stato ha speso tre miliardi di dollari l'anno scorso per l'assistenza a persone che non hanno il diritto di stare in America: tre miliardi di dollari! Quattrocento milioni di dollari solo per tenere in cella quella massa di porci criminali che sono in questo paese solo perché all'immigrazione hanno deciso che non vale la pena fare delle discriminazioni tra i carcerati. A chi gliene frega: al nostro governo non gliene frega, perciò chi rimane sorpreso se a sud del confine ridono di noi e delle nostre leggi. Già... ogni notte migliaia di questi parassiti si riversano oltre il confine come se andassero alla fiera della cuccagna... (Gli skinhead ridono) Non ridete!! Non c'è proprio niente da ridere; qui si tratta della vostra vita e della mia. Gli onesti lavoratori americani che oggi vengono ignorati e trattati di merda perché il loro governo si preoccupa più dei diritti costituzionali di un gruppo di persone che non hanno la cittadinanza. Sulla statua della libertà leggi "Dateli agli stanchi, gli affamati e i poveri". Beh, sono gli americani ad essere stanchi, affamati e poveri, e finché non ti prendi cura di noi chiudi quel cazzo di libro! Perché stiamo perdendo, stiamo perdendo il diritto di costruirci un destino, stiamo perdendo la libertà per permettere a degli stranieri di venire qui e spellare il nostro paese. E non è una cosa che sta succedendo a miglia da noi, non è che sta capitando in posti dei quali non possiamo occuparci; sta capitando proprio qui, nel nostro quartiere, nel palazzo che è di fronte a noi. Arcimiller aveva un supermercato da quando eravamo bambini: Dave lavorava lì, Mike lavorava lì. È fallito, e lo ha preso un muso giallo coreano, che ha licenziato i ragazzi e ha fatto i soldi perché ha assunto quaranta fottuti immigrati bastardi. Vedo questa merda andare avanti e non vedo nessuno fare qualcosa per fermarla, e questo mi fa incazzare di brutto! Perciò guardatevi intorno: non è il nostro quartiere... è un campo di battaglia. Stanotte siamo su un campo di battaglia. Prendete una decisione: ce ne staremo da parte zitti zitti fermi a guardare la nostra patria che viene stuprata?
No, no, no, cazzo!
Vogliamo unire le nostre forze e fare qualcosa?
Sì, sì, sì, sì!!
Facciamogli vedere chi siamo!

Clicca qui per visualizzare l'elenco completo dei film

Commenti

Potrebbero interessarti