Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

lucciola
Filastrocca anzanese
di Rosa Staffiere

Catecatasce
A ciente a ciente
vanne re catecatasce
ntò lu mese di Giugne
e cume a fate bbòne
rihalene r lucese
ntò ie tutta sqrhia
e parene scateddhe
assute da la fòrgia
de lu ferrare.

Traduzione della poesia
Lucciole

A frotte
vanno le lucciole
nel mese di Giugno
e provvide fatine
profondono chiarore
dove tutto è buio
assomigliano a scintille
uscite dalla forgia
del fabbro.

Commenti

Potrebbero interessarti