Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Duilio Paiano da Tempi -
Caro amico ti scrivo...

Caro amico, ti scrivo...
È l'esordio più ricorrente delle missive che vengono inserite nella buca delle lettere, in questi giorni di intensa campagna elettorale.
Ci ritroviamo, dalla sera alla mattina e da nostra insaputa, nell'elenco delle amicizie di insospettati e insospettabili personaggi che hanno improvvisamente deciso di dedicare un po' del loro prezioso tempo anche a noi.
E dev'essere proprio una faticaccia, con tutto quello che hanno da fare in questo periodo... Si sa, chi trova un amico trova un tesoro. In questo caso, un amico potrebbe valere qualche voto, magari determinante perI'elezione. Ed allora, altro che tesoro!

Le lettere raggiungono anche vette di inimmaginabile sensibilità allorquando sono personalizzate, denunciando un'attenzione ed un garbo commoventi, facendo seguire a quel «caro» il nostro nome e cognome. Nell'epoca della multimedialità dilagante, c'è ancora chi privilegia il contatto personalizzato proponendosi come amico dell'ultima ora: l'ora del bisogno.
C'è posta per te, recita una frequentata trasmissione televisiva. C'è posta per tutti, in questi giorni. Anche per il massimo responsabile dell' ASL foggiana, Egidio Mele. Chi gli scrive con una certa assiduità, da qualche tempo a questa parte, non si può certo dire che usi i toni amichevoli e persuadenti del candidato alla Regione, per quanto anch'egli lo sia. Evidentemente, c'è destinatario e destinatario. E non tutti possono esibire la fortuna di essere nel.., cuore del loro mittente...
Aprile 2000

Potrebbero interessarti