Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 Canzoni di Natale, canti di Natale
Canti degli Uroni cristiani per Natale
interruzioni

Fu nella luna del tempo invernale quando gli
uccelli
Erano tutti migrati,
Che al loro posto inviò cori d'angeli il dio
possente.
Manitou Gitchi.
A paragone della loro luce, le stelle impallidirono.
Ed i vaganti cacciatori intesero cantare:
Gesù nostro Gran Capo, è nato;
Gesù è venuto,
Gloria a lui nei cieli.
In un capanno di corteccia il bambino trovarono,
Una pelliccia di coniglio ne avvolgeva le membra.
Come i guerrieri a caccia s'accostavano
Alto e acuto suonò il canto degli angeli:
Gesù, nostro Gran Capo, è nato;
Gesù è venuto.
Gloria a lui nei cieli.
Non è la prima luna dell'inverno tonda e bella
Al pari dell'alone che restava sul povero bambino,
Mentre che i capi di tribù lontane a lui venivano,
Portando in dono pelli d'orso e volpe.
Gesù, nostro Gran Capo, è nato;
Gesù è venuto,
Gloria a lui nei cieli.
O figli delle libere foreste, figli di Manitou!
Il Capo della terra e del gran cielo oggi è nato
per voi.
Venite. inginocchiatevi davanti al Luminoso,
Che a voi porta bellezza, pace e gioia.
Gesu, nostro Gran Capo, è nato;
Gesù è venuto.
Gloria a lui nei cieli.

lampadine

Commenti

Potrebbero interessarti