Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Canto di Pasqua
Il Mattino
Il Signore è il Dio con noi,
nostro rifugio nell'angoscia della notte,
ci soccorrerà prima del mattino,
in Gesù il Cristo, alleluja.

Dio è per noi rifugio e forza,
aiuto sempre vicino nelle angosce.
Perciò non temiamo se trema la terra,
se crollano i monti nel fondo del mare.
Fremano, si gonfino le sue acque,
tremino i monti per i suoi flutti.
Venite e vedete le opere del Signore
i portenti che ha fatto sulla terra.
Venite, vedete, cantate a Lui.
Un fiume e i suoi ruscelli,
rallegrano la città di Dio.
Dio sta in essa non potrà vacillare,
la soccorrerà prima del mattino.
Fremettero le genti, si scossero i regni,
Egli tuonò, si sgretolò la terra.
Venite e vedete le opere del Signore
i portenti che ha fatto sulla terra.
Venite, vedete, cantate a Lui.

Egli farà cessare tutte le guerre,
Egli spezzerà archi e lance
con il fuoco brucerà tutti gli scudi,
ci sarà la pace ai confmi della terra.
Fermatevi e sappiate che solo Lui è Dio,
eccelso tra le genti, eccelso sulla terra.
Venite e vedete le opere del Signore
i portenti che ha fatto sulla terra.
Venite, vedete, cantate a Lui.