Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Canto siciliano
Nella tonnara


La canzone siciliana ( come altri canti di tonnara) serve ad accompagnare ritmicamente il lavoro dei pescatori nella mattanza (la pesca dei tonni)

Toccau!
Oh!
Tiramu sta barca.
(Coro) E leva, leva.
Tiramu sta barca.
(Coro) E leva, leva.
Tiramu arrancata / Ca 'ndi pigghiamu / Puru ducentu /
Tiramu arrancata / E 'ggh'lamu. sutta / Facimundi sutta /
A caparazzu / Tiramu arrancata / Oh... Oh... Cala!
La rete! Cala!...
La rete!
(Coro) O leva, leva, leva.
Rispundimu tutti a vuci.
(Coro) O leva, leva, leva.
Jamu suttu a caparazzu / Preparamudi puru l'uncini /
Ammazzamu centu pisci / tiramu arrancata / Assaccamu cu la riffa /
Tiramu da li messi / In nome di San Francesco! '
E viva Gesù. Oh!

Traduzione

Toccato! Oh! Tiriamo questa barca. E
leva, leva. Tiriamo questa barca. E leva,
leva. Tiriamo insieme, che ne pigliamo
anche duecento. Tiriamo insieme e andiamo
 sotto, facciamoci avanti, a capofitto.
Tiriamo insieme. Oh, oh. Cala. La rete.
Cala. La rete! O leva, leva, leva.
Rispondiamo tutti a voce. O leva, leva, leva.
Diamoci dentro a capofitto. Prepariamo
l'uncino, ammazziamo cento pesci. Tiriamo
insieme. Colpiamo con l'arpione. Tiriamo
dagli angoli. In nome di san Francesco.
E viva Gesù. Oh.


 Canti popolari
canti di lavoro

canti di guerra

canti di emigranti

canti della resistenza

Canzoni di Ivan Della Mea






Commenti

Potrebbero interessarti