Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
15 ottobre alla Saint Gobain
  Canti popolari
canti di lavoro
canti di guerra

canti di emigranti

canti della resistenza

Canzoni di Ivan Della Mea


Sono arrivati quasi quattrocento
e c'è l'avviso dell'integrazione
ma cosa vuole er porco der padrone
se un ci vede crepà nun è contento.

Ma la risposta è arrivata lesta
a Porta a Mare non ci si passava
e s'era tutti lì per fa' protesta
la Saint Gobain ci aveva messo in strada.

E insieme a noi c'eran gli studenti
e c'era la Marzotto e gli spazzini
siam tutti sotto er giogo de' potenti
siam tutti oppressi da' soliti aguzzini.

S'era sur ponte e non ci si moveva
qui si lavora e qui si vo' restare
a chi un gli garba se ne pote andare
ma non c'era un compagno che cedeva.

Sono arrivati allora i celerini
sono arrivati un fottìo di baschi neri
a fa' contento l'ingegner Masini
a levare er prefetto da' pensieri.

E chi domanda: «Lo stato nun terviene?»
ha avuto oggi la risposta giusta:
i padroni e lo stato colla frusta
fan tutti e due er medesimo mestiere.

E noi sfruttati oggi s'è imparato
cosa vor di' lottà contro er padrone
contro di lui e contro su' stato
ci vor violenza e l'organizzazione.

Commenti

Potrebbero interessarti