Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Alda Merini

Biografia di Alda Merini

Alda Merini è nata a Milano nel 1931.
Ha esordito giovanissima sotto la guida di Angelo Romanò e GiacintoSpagnoletti.
La sua prima raccolta di poesie, La presenza di Orfeo, ebbe un grande successo di critica.

In seguito furono pubblicati Paura di Dio (1955), Nozze romane (1955), Tu sei Pietro (1962), poi riunite con il titolo La presenza di Orfeo(1993).

Dopo anni di silenzio sono apparse La Terra Santa (1984), Testamento (1988),Vuoto d'amore (1991),
Ballate non pagate(1995), Fiore di poesia 1951-1997 (1998).

Con L'altra verità . Diario di una diversa (1986) ha inizio la sua produzione in prosa, a
cui sono seguiti Delirio amoroso (1989), Il tormento delle figure (1990), La pazza della porta accanto (1995), La vita facile (1996), Lettere a un racconto.

Prose lunghe e brevi (1998), e ll ladro Giuseppe.

Racconti degli anni Sessanta(1999). Nel 1993 ha ricevuto il Premio Librex-Guggenheim «Eugenio Montale» per la Poesia; nel 1996 il Premio Viareggio; nel 1997 il Premio Procida-Elsa Morante e nel 1999 il Premio
della Presidenza del Consiglio dei Ministri -Settore Poesia.


La Merini scrive in momenti di una sua speciale lucidità  benchè i fantasmi che recitano da protagonisti nel teatro della mente provengano spesso da luoghi frequentati durante la follia.
In altre parole, vi è prima una realtà tragica vissuta in modo allucinato e in cui lei èvinta; poi la stessa realtà irrompe nell'universo della memoria e viene proiettata in una visione poetica in cui è lei con la penna in mano a vincere
(Maria Corti)

Commenti

Potrebbero interessarti