Frasi sull'estate

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nelle azzurre sere d’estate, me ne andrò per i sentieri, graffiato dagli steli, sfiorando l’erba nuova: trasognato, ne sentirò la frescura sotto i piedi, e lascerò che il vento mi bagni la testa nuda.
Arthur Rimbaud

C’è un giardino chiaro, fra mura basse, di erba secca e di luce, che cuoce adagio la sua terra. È una luce che sa di mare.
Tu respiri quell’erba. Tocchi i capelli e ne scuoti il ricordo.
Cesare Pavese

Le estati volano sempre… gli inverni camminano!
Charlie Brown

L’estate doveva essere libertà e giovinezza e nessuna scuola e la possibilità, l’avventura e l’esplorazione. L’estate era un libro pieno di speranza. Ecco perché ho amato e odiato le estati. Perché mi hanno fatto venire voglia di crederci.
Benjamin Alire Sáenz

Ancora e ancora, il grido instancabile delle cicale trafigge l’aria afosa dell’estate come un ago al lavoro su uno spesso panno di cotone.
Yukio Mishima

Piace l’estate, è sempre colorata da fare invida, si desidera essere come l'estate sempre colorata e sorridente.

Ogni estate è sempre diversa dalle precedenti anche se c'è  sempre qualcosa di vecchio anzi di antico, infatti si ricontrano i vecchi amici della bella infanzia  e si comincia con i vecchi ricordi e tante risate.

Clicca qui per tornare all'indice degli aforismi per AUTORE
Clicca qui per tornare all'indice degli aforismi per ARGOMENTO

Commenti

Potrebbero interessarti