Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Aforismi Frasi e Citazioni di Oliver Sacks, Frasi di Oliver Sacks, citazioni di frasi, aforismi di Oliver Sacks
Frasi di Oliver Sacks

Oliver Sacks, frasi, aforismi, citazioni di Oliver Sacks 

Oliver Wolf Sacks (Londra, 9 luglio 1933 – New York, 30 agosto 2015) neurologo, chimico, scrittore e accademico britannico, dal 2012 docente di neurologia alla New York University School of Medicine.

Frasi di Oliver Sacks
 «Ho paura della morte, ma vivere è stato un privilegio»
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
«Sono grato che mi siano stati concessi nove anni di buona salute e di lavoro, dalla diagnosi del melanoma, ma ora devo affrontare la morte».
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
«Adesso è mio compito decidere come vivere i mesi che mi restano. Devo farlo nel modo più ricco, profondo e produttivo possibile».
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
«Non riesco a fingere di non avere paura, ma il sentimento predominante è gratitudine: sono stato un essere senziente su questo splendido pianeta, e ciò è stato un privilegio e un'avventura».
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
« Mi sento infatti medico e naturalista al tempo stesso; mi interessano in pari misura le malattie e le persone; e forse sono anche insieme, benché in modo insoddisfacente, un teorico e un drammaturgo, sono attratto dall'aspetto romanzesco non meno che da quello scientifico, e li vedo continuamente entrambi nella condizione umana, non ultima in quella che è la condizione umana per eccellenza, la malattia: gli animali si ammalano, ma solo l'uomo cade radicalmente in preda alla malattia.»
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Il grande scandalo della leucotomia e della lobotomia cessò, al principio degli anni Cinquanta, non a causa di riserve o di mutamenti di tendenza nel mondo della medicina, ma perché in quegli anni si erano resi disponibili nuovi strumenti – i tranquillanti – che pretendevano (proprio come la psicochirurgia) di portare alla guarigione completa senza indurre effetti collaterali. Se poi, dal punto di vista etico e neurologico, ci sia una grande differenza fra psicochirurgia e tranquillanti, è una domanda inquietante che non è mai stata affrontata davvero.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Mi sento infatti medico e naturalista al tempo stesso; mi interessano in pari misura le malattie e le persone; e forse sono anche insieme, benché in modo insoddisfacente, un teorico e un drammaturgo, sono attratto dall'aspetto romanzesco non meno che da quello scientifico, e li vedo continuamente entrambi nella condizione umana, non ultima in quella che è la condizione umana per eccellenza, la malattia: gli animali si ammalano, ma solo l'uomo cade radicalmente in preda alla malattia. 
Frasi di Oliver Sacks

È con la nostra faccia che affrontiamo il mondo, dal momento della nascita a quello della morte. È su di essa che sono impressi la nostra età e il nostro sesso. Le emozioni – quelle esplicite e istintive di cui scrisse Darwin, e anche quelle nascoste o rimosse di cui parlò Freud.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Perché ogni cultura a noi nota ha cercato e trovato sostanze allucinogene, e se ne è servita prima di tutto a fini sacramentali?
Frasi di Oliver Sacks

Una malattia non è mai semplicemente una perdita o un eccesso, che c’è sempre una reazione, da parte dell’organismo o dell’individuo colpito, volta a ristabilire, a sostituire, a compensare e a conservare la propria identità, per strani che possano essere i mezzi usati.
Frasi di Oliver Sacks

Le allucinazioni sono diverse dall’immaginazione e molto più simili alla percezione.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
La scrittura, che è uno strumento culturale, è evoluta avvantaggiandosi della preferenza dei neuroni inferotemporali per certe forme.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Quando si tratta di allucinazioni siamo passivi e inermi. Esse ci accadono in modo autonomo: appaiono e scompaiono quando vogliono loro, e non quando vogliamo noi.

Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
L’origine della scrittura e della lettura non può essere interpretata come un adattamento evolutivo diretto. Essa dipende dalla plasticità del cervello, e dal fatto che anche nell’arco della breve durata della vita umana, l’esperienza – la selezione esperienziale – è un agente di cambiamento potente come la selezione naturale.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Convinto che la visita fosse finita, si guardò intorno alla ricerca del cappello. Allungò la mano e afferrò la testa di sua moglie, cercò di sollevarla, di calzarla in capo. Aveva scambiato la moglie per un cappello! La donna reagì come se fosse abituata a cose del genere.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Gli animali si ammalano, ma solo l’uomo cade radicalmente in preda alla malattia.
Frasi di Oliver Sacks

“Da questo caos visivo, complesso e mutevole, dobbiamo estrarre invarianti che ci permettano di dedurre o ipotizzare la natura dell’oggetto.”
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Il linguaggio, questa invenzione squisitamente umana, può consentire quello che, in linea di principio, non dovrebbe essere possibile. Può permettere a tutti noi – perfino a chi è cieco dalla nascita – di vedere con gli occhi di un altro.”
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
Le neuroscienze hanno confermato che il cervello ha più capacità di riparazione e rigenerazione di quanto si pensasse un tempo.
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
 
A un afasico non si può mentire. Egli non riesce ad afferrare le tue parole, e quindi non può esserne ingannato; ma l’espressione che accompagna le parole, quell’espressività totale, spontanea, involontaria che non può mai essere simulata o contraffatta, come possono esserlo, fin troppo facilmente, le parole... tutto questo egli lo afferra con precisione infallibile.”
Frasi di Oliver Sacks

Frasi di Oliver Sacks
L'ultima cosa che si decide quando si scrive un libro osserva Pascal è che cosa mettere all'inizio. Così, dopo aver scritto, raccolto e ordinato queste strane storie, dopo aver scelto un titolo e due epigrafi, devo ora chiedermi che cosa ho fatto, e perché.

(dal libro L' uomo che scambiò sua moglie per un cappello)
Frasi di Oliver Sacks 

Frasi di Oliver Sacks
Egli non riesce ad afferrare le tue parole, e quindi non può esserne ingannato; ma l'espressione che accompagna le parole, quell'espressività totale, spontanea, involontaria che non può mai essere simulata o contraffatta, come possono esserlo, fin troppo facilmente, le parole... tutto questo egli lo afferra con precisione infallibile.

Frasi di Oliver Sacks

Clicca qui per tornare all'indice degli aforismi per AUTORE
Clicca qui per tornare all'indice degli aforismi per ARGOMENTO

Commenti

Potrebbero interessarti