Login

Citazioni, aforismi e proverbi su Marzo
Pin It

Citazioni, aforismi e proverbi sul mese Marzo

Come una nube, e come un sogno muori, o fiorita di Marzo, o Giovinezza.
Ada Negri

Marzo allegro e birichino; e ad un tratto (oh, che monello!) manda in aria il suo cappello.
Rosalia Calleri

Marzo è il paggio scapigliato della dolce primavera.
Pasquale Ruocco

Marzo compagno pazzo piovoso ventoso ragazzo.
Roberto Piumini

Marzo, incantevole mese. È già non più sonnolento il rio, né risuona si dura la terra: nel tiepido vento già verzica la verzura.
Alfred De Musset

Immagini di Marzo. E' tutta incoronata di fiori la terra, di fiori di ogni colore.
Saffo

Poi, quando arriva marzo che daffare! Tutto vuole pulire e lucidare; con le scrosciate di pioggerellina lustra nei prati l’erba fina.
Piera Antico

Marzo è un fanciullo in ozio, a cavalcioni sul vento che separa due stagioni.
Arturo Onofri

O marzo non fare il cattivo, non rompere i rami fioriti, i rami dei peri e dei meli, che poi daran frutti squisiti!
Arpalice Cuman Pertile 

Quando nell’orto del sole ridente tutto scintilla, nitido e lucente, marzo, allora, si volge indietro a dire: «Oh, primavera, adesso puoi venire.»
Piera Antico

Marzo manda giù pioggia e scatena il vento che sfoglia i fiori e strappa i ramoscelli pieni di gemme.
Teresa Stagni

Marzo, ti voglio bene. E sai perchè? Perchè sei birichino e, quasi quasi, rassomigli a me.
 Incerto l'autore o di Hedda o di Romei Correggi

Ecco Marzo, il terzo mese, che, scrollando i folli ricci, un pò matto e un pò cortese fa le smorfie ed i capricci.
Pasquale Ruocco

Vento di marzo, che soffi la sera e che scuoti al mattino la rugiada, oh! lo so che tu rechi primavera.
Guido Fabiani

Ciò dice la pioggerellina di marzo che picchia argentina sui tegoli vecchi del tetto, sui bruscoli secchi dell'orto. 
Angiolo Silvio Novaro

Che torpida notte di marzo! ma che mattina tranquilla! che cielo pulito! che sfarzo di perle!
Giovanni Pascoli

Se ne va così la tua bellezza, come una nube, e come un sogno muori, o fiorita di Marzo, o Giovinezza.
Ada Negri

Marzo che piange e non vuole.. che mostra il sorriso tra il pianto.
Alfred de Musset 

C'è Marzo che passa, che urla, che spazza,che gioca monello per strade e giardini.
Lina Schwarz

Marzo, che mette nuvole a soqquadro e le ammontagna in alpi di broccati.
Arturo Onofri

O Marzo, Marzo, sei come un bambino che per nulla piange e si dispera!
Renzo Pezzani

Marzo porta il vento e il fiore e la pioggia e il raffreddore.
Belt

Marzo: mese di attesa. Le cose che ignoriamoSono in cammino.
 Emily Dickinson

Nuda canta la notte sopra i ponti di marzo. 
Federico Garcia Lorca

Ecco marzo pazzerello, piedi nudi e giubberello, ricci al vento e viso al sole.
Diego Valeri

Marzo, che bel mantello ricamato di Sole, ornato di viole! Marzo, che bel castello di petali, di gemme! E marzo ridarello i primi fiori getta sopra i gelidi broli. 
Edvige Pesce Gorini

Marzo, Marzo, che pazienza... te lo dico in confidenza... te lo debbo proprio dire: tieni in fren quel ragazzaccio quella birba di ventaccio.
Lina Galli

Pruni in fiore, nuove erbette, bucanevi e pratoline; sole, pioggia e venticello: ecco Marzo pazzerello. 
Rosalia Calleri

Marzo è bello Marzo luminoso mese adolescente, marzo irriverente, marzo ventoso.
 Carlo Michelstaedter
 

Marzo è un poco pazzerello Egli porta il vento, il fiore e la pioggia e il raffreddore. 
Antonio Beltramelli

Marzo non sa; spalanca le luci, poi si nasconde nei suoi stracci. 
Diego Valeri

Corre l'uomo da mane a sera, Marzo che ride in suo segreto, prepara il tempo a Primavera.
Teophile Gautier

E' marzo come un monello di poco cervello, che rompe i vetri, e nei pratI scompiglia i bucati.
A. Lugli

Marzo è un fanciullo che ride da un occhio, dall'altro piange.
Diego Valeri

Viene Marzo, il giovinetto: alla terra muta aspetto, ghiacci e nevi ai monti scioglie, sparge intorno fiori e foglie.
Carola Prosperi
 

Nel fiato di marzo la neve diventa ruscello che ha fretta e tutta la terra ne beve per fare più fresca un'erbetta che trema per nulla.
Renzo Pezzani

Caro marzo ci hanno detto che sei pazzo, ed è proprio vero! Perchè ci hai mandato ancora tanto, tanto freddo? Non ti eri accorto che i mandorli erano già fioriti.
M. Sallucci

lo son Marzo che libero il sole, gonfio le gemme sul ramo e sul rovo; sciolgo la neve, fiorisco le viole. 
G. Reynaudo

Marzo comincia. Il suo nome viene da Marte, l'antico e sempre minacciante dio della guerra.
Come uscendo dal letargo invernale, il pagano guerriero, proprio in questo mese, si accingeva a percorrere la terra. Piero Bargellini

Viene Marzo pazzerello. A piedi nudi cammina sui prati.
C. Bucci

Proverbi sul mese di Marzo

Marzo pazzarello guarda il sole e prendi l'ombrello.

A volte si crede di trovare il sole d'agosto e si trova la luna di marzo.

Marzo arido, aprile umido.

La nebbia di marzo non fa male a nessuno.

Chi ha messo marzo in primavera ha fatto male.

Come marzo s'avvicina, tutti gli umori si risentono.

Da marzo ad aprile c'è poco da dire.

L'acqua di marzo è peggio delle macchie nei vestiti.

La neve marzolina dura dalla sera alla mattina.

Marzo al vento, aprile nell'acqua.

Marzo cambia sette cappelli al giorno.

Marzo è un mese pazzo.

Marzo ha comprato la pelliccia a sua madre, ma tre giorni dopo l'ha venduta.

Marzo non ha un di come l'altro.

Marzo pazzerello guarda il sole e prendi l'ombrello.

Marzo piovoso, anno straccioso.

Marzo, la serpe esce dal balzo.

Marzo, vuol far sempre le sue.

Quando marzo fa aprile, aprile fa marzo.

Quando marzo marzeggia, april campeggia.

San Benedetto 21 marzo la rondine è sotto il tetto.

Se marzo non marzeggia, april mal pensa.

Se tu vedrai sol chiaro, sia marzo come gennaio.

Marzo tinge e Aprile dipinge.

Marzo nuvoloso, estate piovosa.

Nel marzo, un sole e un guazzo.

Sole di marzo o ti tingo o ti ammazzo.

Tanta nebbia di marzo, tanti temporali d'estate.

A marzo chi non ha scarpe va scalzo, d'aprile chi ne ha sta bene.

Pin It

Commenti