Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Salute a tutti

Auguri! Per la salute senza onomastico a chi
sta bene ciuco masticando il lavorare non
s'accorge ogni giorno dalla mattina alla sera
quanto sia importante vivere anche la notte
come gli pare… Non sembra
neanche troppo averla quando la fede non
si deve aggrappare ad alcun santo metaforico
anche se ubriaco fradicio con la testa nel fiasco
del vino sborniato megafona col rutto stratosferico
un, Salute a tutti! In modo euforico.
Ridi amico o piangi questa è la tristezza latente
volta per volta nuova in questa vita crudele,
fortunata si è baciati da Dio con la salute di ferro
al carbonio è vero acciaio mentre un po meno
vero è per me che son un pezzo di ferro
muriatico che vivo per la ruggine di stelle.
Ooh dio qui in me vien meno giorno dopo giorno
la ragion per vivere, la speranza con la pazienza
nel bene o nel male loro non sanno quello che fanno
mentre io dal sonno con il dolore passo alla morte
all'istante con due sputi e un po' d'insulti su un
corpo che torna a essere terra con gli occhi al cielo
sbriciolato dalle onde del mare.

Potrebbero interessarti