Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Poesiare -


Cinici ingrassano come cimici
rido per niente, piango per qualcosa
sia nudo del loro significato
mangiando le altrui 
metabolazioni:  pidocchi,
stracci di scritti bigotti
antichi di cassapanca
ridetenuti non mostrati frutti
porci del passato ingegno.
Con una valigia di vaniglia
al  ritorno dolcifico le  parole in crisi.
Con un barattolo di cioccolato
restituisco sapido  gusto al sapore
del dolce far niente..all'altrolato.
Come della poesia è la realtà la vita
nostra bello e brutto che sia
purchè ricca e concepita per
nobili emozioni...
i ricordi miei ancora da poesiare.