Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Da Tempi di Paiano 
Pellegrino consulta il sismografo 

La facciata mostra qualche crepa, in alcuni casi rischia addirittura di crollare.
A livello nazionale ha pagato D'Alema per tutti: il suo sacrificio è servito (forse) a salvare la maggioranza di centro sinistra, consentendole (forse) di traghettare la pelle fino alla scadenza del 2001.
Tutti gli altri, o quasi, sono rimasti a bordo della diligenza, incuranti del verdetto che il Paese aveva emesso soltanto qualche giorno prima. Si vedrà...

A livello locale (leggasi: Capitanata) la bufera ha fatto spalancare la porta, lasciando fuoriuscire gli umori finora neanche tanto discretamente custoditi.
Le sconfitte bruciano e indeboliscono le solidarietà che non abbiano un collante

a prova di bomba. Riemergono, questa volta prepotenti e con toni ultimativi, i dissidi tra Ds e Ppi che già in altre occasioni avevano rischiato di far saltare per aria la maggioranza di Palazzo Dogana.
L'appoggio negato a Manfredonia al candidato sindaco diessino da parte di ppi e Rinnovamento ha scatenato gli... elementi politici, facendo tuonare prima il vice capo gruppo dei Ds e subito dopo il riconfermato consigliere regionale, nonchè segretario provinciale del ppi, Angelo Cera. Il quale, altro non aspettava se non l'occasione generosamente offertagli per rivendicare maggiore visibilità al suo partito e rinnegare il presunto ruolo di subalternità nei confronti dei Ds.
Detto, fatto. Il palazzo trema e rischia di veder irrimediabilmente compromessa la sua stabilità. Il Presidente Pellegrino, intanto, consulta in continuazione un sismografo per verificare il grado di tolleranza oltre il quale tutto andrà giù.

Chissà come finirà. In ogni caso, dai toni che si continuano ad usare, si capisce che la recente sconfitta elettorale non ha insegnato quasi nulla...
Maggio 2000