11212014Ven
Last updateVen, 21 Nov 2014 10am

Poesia di Febbraio - anonimo

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Poesia sul mese
 Febbraio
 

Sono più corto dei miei fratelli,
ma il più cattivo; questo si sa:
io porto in giro cappelli e ombrelli
e impermeabili in quantità.
Ho pioggia e nebbia ogni mattina,
più tardi pioggia col maestrale.
A sera, gaia la mascherina
ci fa sapere che è carnevale.
Sono un mesaccio, triste, allegrotto
però di giorni ne ho sol ventotto